Pittore, scultore, inventore, scenografo, ingegnere militare, anatomista, uomo di scienza, simbolo dell’Italia nel Rinascimento e chi più ne ha più ne metta. Leonardo da Vinci è stato questo e mille altre cose: un genio assoluto, l’emblema della ragione, ma anche di quella creatività incontrollabile insita nel genere umano che lo porta a superare tutti i propri limiti.

Per tutti questi motivi il 2019 è di gran lunga l’anno di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci anniversario | Chi era

Leonardo nasce nel 1452 da una relazione illegittima tra Piero da Vinci e Caterina, una contadina. Trasferitosi a Firenze fin da piccolissimo, cresce soprattutto coi nonni, da cui riceve la prima educazione.

Fin da piccolo dimostra spiccate abilità nel disegno e nelle arti, così viene inserito nella bottega di Andrea del Verrocchio, una delle più importanti fucine di talenti dell’epoca.

È lì che, oltre a entrare in contatto con alcuni futuri grandi artisti del Rinascimento, impara i rudimenti dell’arte: dalla pittura alla scultura, passando per il disegno. Già a 20 anni viene considerato un artista già formato e inizia ad avere i primi incarichi